10 giorni

Azerbaijan - Georgia & Azerbaijan

Partenze garantite Georgia e Azerbaijan

Minimo partecipanti: 2

Alberghi 3/4 stelle | Pasti come da programma

Prezzo per persona: € 1.580

Programma

Giorno 1 - Tbilisi

In serata partenza per TBILISI. Pernottamento a bordo.

Giorno 2 - Tbilisi

Arrivo a TBILISI il mattino presto. Giornata dedicata alla visita Città Vecchia e Città Nuova. Si inizia con la Città Vecchia: la Cattedrale di Sioni (VII sec.), la Fortezza di Narikala (IV sec.), una delle fortificazioni più vecchie della città, le Terme Sulfuree con le cupole costruite con i mattoni. Si prosegue con la Città Nuova: Museo Nazionale e passeggiata lungo il Corso Rustaveli, la strada principale di Tbilisi. Pranzo libero. Cena in ristorante tradizionale e pernottamento in albergo.

Giorno 3 - Tbilisi / Mtskheta / Kutaisi

Prima colazione in albergo. Partenza per l’antica capitale e centro religioso della Georgia, Mitskheta. Visita della Chiesa di Jvari e della Cattedrale di Svetitskhoveli, dove la tradizione vuole sia sepolta la tunica di Cristo. Entrambi patrimonio dell’UNESCO. Proseguimento per Kutaisi, capitale del regno della Colchide (la terra del Vello d’Oro nella provincia di Imereti). Arrivo a Kutaisi. Sistemazione in guesthouse, cena e pernottamento.

Giorno 4 - Kutaisi / Gelati / Gori / Uplitsikhe / Tbilisi

Prima colazione. Visita di Kutaisi: il Monastero e l’Accademia di Gelati del XII° secolo, importante sito riconosciuto dall’Unesco. Partenza per Gori, nel cuore della regione di Kartli, luogo di nascita di Stalin. Lungo la Via della Seta si visita poi la suggestiva città rupestre di Uplistsikhe, uno degli insediamenti più antichi del Caucaso. Proseguimento per TBILISI. Arrivo, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

Giorno 5 - Tbilisi (Stepantsminda)

Prima colazione e pernottamento in albergo. Partenza per Ananuri per la visita dello splendido complesso fortificato di Ananuri (XVII sec.). Proseguimento per Gudauri (2.200 m), la principale località sciistica della Georgia, e per Stepantsminda, fino ad arrivare alla Chiesa della Trinità di Gergeti, situata all’altezza di 2170 m. Rientro a Tbilisi.

Giorno 6 - Tbilisi (Sighnaghi / Tsinandali)

Prima colazione. In mattinata partenza per la Regione di Kakheti, regione vinicola della Georgia, famosa per il suo buon vino e per l’eccezionale ospitalità. Visita della cittadella fortificata di Sighnaghi, situata su una collina che domina la Valle di Alazani. Pranzo tipico e degustazione di vini in una cantina. Proseguimento per Tsinandali per la visita del Complesso dei duca Georgiani (XIX sec.). Sistemazione in albergo a Sighnaghi e pernottamento.

Giorno 7 - Sighnaghi / Lagodekhi (frontiera) / Sheki

Prima colazione. Partenza per l’AZERBAIJAN. Arrivo a Sheki e visita della città: il Palazzo dei Khan di Sheki (XVIII sec.), il Museo e la Fortezza di Sheki, lo storico caravanrraglio del XVIII sec. Si prosegue con la visita del Villaggio di Kish, dove fu costruita la prima chiesa cristiana dell’Albania Caucasica, la Chiesa di Sant’Eliseo. Sistemazione in albergo a SHEKI e pernottamento.

Giorno 8 - Sheki / Shemakha / Baku

Prima colazione. Partenza per Baku con sosta a Shemakha per la visita della Moschea di Juma e a Maraza per la visita al Mausoleo di Diri Baba. Arrivo a Baku. Visita della città antica: il Palazzo di Shirvanshakhs, la Torre di Medain, il Caravanserraglio. Sistemazione in albergo e pernottamento.

Giorno 9 - Baku (Gobustan / Penisola di Absheron)

Prima colazione. Partenza per Gobustan. Arrivo e visita del Museo all’aperto di Gobustan (patrimonio UNESCO) e al Museo Archeologico. Partenza per la Penisola di Absheron, conosciuta come la “terra del sacro fuoco”, a causa del gas naturale e dei giacimenti petroliferi. Visita del Tempio degli adoratori del Fuoco a Surakyhany (20 km da Baku), costruito nel XVIII sec. da indiani della colonia di Baku, e della montagna di fuoco Yanar Dag, la montagna dal fuoco perenne. Situata tra l’Asia Occidentale e l’Est Europa e conosciuta soprattutto per la sua ricca cultura e storia. Rientro a Baku.

Giorno 10 - Baku

Prima colazione. Trasferimento libero in aeroporto. Fine dei servizi.

Partenze garantite Georgia e Azerbaijan

la quota comprende

  • Sistemazione in camera a due letti con servizi privati in alberghi di 3/4 stelle
  • Pasti come da programma
  • Visite ed escursioni in auto o minibus come da programma con guida parlante italiano ed ingressi
  • Assicurazione medico e bagaglio

la quota non comprende

  • Viaggio aereo
  • Visto consolare
  • Trasferimenti da/per l’aeroporto
  • Bevande, extra in genere e comunque tutto quanto non espressamente indicato

supplementi

  • Camera singola: 365€
  • Trasferimento aeroporto/albergo/aeroporto: 55€
  • Partenza da altre città su richiesta

Informazioni

Situato a cavallo tra l’Europa e l’Asia, l’Azerbaijan è una terra affascinante e ricco di contraddizioni. La capitale Baku è la città più grande e multietnica del Caucaso.

Capitale: Yerevan

Documenti necessari: Passaporto con validità residua di almeno 2 mesi dalla data di rientro. Dal 10 gennaio 2013 non è più necessario il visto per i cittadini dell’Unione Europea e dei Paesi non UE aderenti all’area Schengen (Islanda, Lichtenstein, Norvegia e Svizzera) che intendono entrare nel territorio armeno per un periodo.

Valuta: il Dram, 1€ equivale a circa 568 Dram (AMD).

Fuso orario: 2 ore avanti rispetto all’Italia (UTC +4)

Lingua: L’armeno è la lingua ufficiale.

Clima: Clima continentale, con inverni gelidi ed estati calde. In genere è poco piovoso.

Prefisso telefonico internazionale: Il prefisso internazionale è +374

Offerte speciali

Una selezione dei nostri viaggi, tutti da scoprire!

Marocco - Le città imperiali del Marocco