2 giorni

Italia - Guida archeologica - Abruzzo preistorico e romano

Guida archeologica - Abruzzo preistorico e romano

Pasti come da programma | In pullman

Contattaci per maggiori dettagli

Programma

Giorno 1 - Roma / Fossa / Assergi / Amiternum / L'Aquila

In mattinata partenza in pullman per la Necropoli di Fossa. È la necropoli italica meglio conservata e più monumentale d’Abruzzo, la Stonehenge di Italia. Accanto ai monumenti circolari a tumulo della fase più antica, le tombe più recenti a fossa, tra le quali un elegante esempio di tomba a camera e dromos di età ellenistica. Al termine, visita alla “Grotta a Male” di Assergi ai piedi del Gran Sasso. Si tratta di uno degli esempi più interessanti, all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso, di cavità naturali utilizzate a scopo preminentemente cultuale fin dal Neolitico. Parte dell’enorme quantità di materiali rinvenuti è visibile all’interno dell’ex convento di San Francesco ad Assergi, oggi sede legale dell’Ente Parco. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio visita all’area archeologica di Amiternum. Questo antico centro, fondato sulle rive del fiume Aterno, divenne particolarmente fiorente in età romana, epoca cui si riferiscono i resti in ottimo stato di conservazione di un teatro e di un anfiteatro. In serata arrivo a L’Aquila. Sistemazione, cena e pernottamento in albergo.

Giorno 2 - L’Aquila / Cappadocia / Alba Fucens / Celano / Roma

Prima colazione, trasferimento a Cappadocia e visita della Grotta Beatrice Cenci. Nel cuore di una roccia scolpita e modellata dall’azione dell’acqua, la bellezza rara e nascosta della natura sotterranea si unisce alle testimonianze storiche dell’età della pietra. Al termine visita all’area archeologica di Alba Fucens. Una antica colonia romana scenograficamente fondata tra la Piana del Fucino e il Monte Velino. Tra i resti più suggestivi, la cinta muraria, l’area del foro, le terme, il teatro e l’anfiteatro. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita al Museo della Preistoria d’Abruzzo a Celano. Un Museo unico in Italia nel suo genere. Un edificio moderno che, nella struttura seminterrata a dosso, riproduce idealmente un tumulo. A ridosso dell'area preistorica delle paludi di Celano, il Museo offre al visitatore anche la possibilità di seguire uno scavo e tutte le fasi di una campagna archeologica. Provenienti dal territorio, materiali e oggetti in metallo, legno, ceramica e osso, coprono un'epoca che va dal Ferro alla prima età romana. In serata rientro a Roma.

Offerte speciali

Una selezione dei nostri viaggi, tutti da scoprire!

R_ceca - Mercatini di Natale - Praga